Proietti

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 65enne con l’accusa di ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina. Dopo averlo fermato per un controllo, gli investigatori dell’Arma hanno fatto scattare la perquisizione nell’abitazione dell’uomo, a Castelnuovo di Porto. E hanno trovato, occultati all’interno della cantina di pertinenza, in via delle Terrazze, una pistola semiautomatica con matricola abrasa, un fucile semiautomatico risultato rubato nel 2012 nella provincia di Rieti e numerose cartucce mai denunciate all’autorità di pubblica sicurezza. Le armi sequestrate saranno inviate al Ris di Roma per gli accertamenti balistici al fine di verificare se siano state mai utilizzate in episodi delittuosi.L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio. RedCro 

Tropiano Lega