Proietti

Facce scure, presidi di consiglieri in Comune a Guidonia nelle ore calde del post dimissioni di Agostino Bultrini che ha gettato, nonostante le ragioni formali “personali”, la politica nel caos. I cinque stelle sono nel pantano viste le continue defezioni dall’esecutivo, il colpo al settore del Personale in un momento cruciale, a un soffio dall’approvazione del bilancio. C’è “una situazione politica incontrollabile in amministrazione” per Mario Proietti, capogruppo della lista civica Il Biplano, volto dell’opposizione.

“L’assessore lo abbiamo visto due volte in commissione – dice il civico – si è dimesso a pochi giorni dal consiglio sul bilancio, credere che sia per ragioni personali o professionali è veramente difficile se non impossibile. Diciamo che in quel caso solo per educazione istituzionale avrebbe dovuto almeno aspettare l’approvazione. Invece non è avvenuto. Allora diciamo che la verità è un’altra – conclude Proietti – in Comune c’è una situazione incontrollabile”.

LEGGI ANCHE – Dimissioni Bultrini, Ammaturo (FdI): “A Guidonia assessori a ore”

LEGGI ANCHE – Dimissioni Bultrini, Di Silvio: “Il sindaco deve lasciare”

Tropiano Lega