E’ accusato di una ingente attività di spaccio di cocaina tra Fonte Nuova e Monterotondo. Per questo ieri, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Tivoli, è finito in carcere un 28enne dell’Ecuador residente a Tor Lupara. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Mentana. L’accusa: detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, che è stato condotto presso il carcere di Rebibbia, a seguito di complesse indagini, è ritenuto artefice di un’intensa attività di pusher nei comuni lungo la Nomentana. RedCro