La sfida del governo sta vedendo i cinque stelle fallire, ne è convinto Mauro De Santis, consigliere civico capogruppo di Guidonia Domani. La maggioranza in preda alle fibrillazioni dopo il passo indietro di Agostino Bultrini che ha lasciato la Giunta ieri pomeriggio, è in realtà “spaccata”. La giustificazione diffusa per le dimissioni, cioè presunte ragioni personali e di lavoro, non stanno in piedi per De Santis. “Non è credibile e non capiscono che diventa anche controproducente far passare l’idea che a Guidonia gli assessori arrivino per rendersi conto poco dopo che hanno di meglio da fare”.

E’ una strada tutta in salita adesso che sono al comando del Palazzo. “Ora che si devono confrontare con le scelte di governo stanno vedendo sulla loro pelle cosa significhi dire bianco o nero. Senza contare che la maggioranza non è più un monolite, non basta un simbolo di partito e indossare la stessa maglietta per essere uniti, in politica si deve fare sintesi e loro non ci stanno riuscendo. I cinque stelle ormai si stanno spaccando”.

LEGGI ANCHE – Crisi Giunta Guidonia, Proietti: “In Comune situazione incontrollabile”

LEGGI ANCHE – Bufera Guidonia, Ammaturo: “Abbiamo gli assessori a ore”

LEGGI ANCHE – Giunta a pezzi a Guidonia, Di Silvio: “Il sindaco si dimetta”