Favorire una diffusione del personale sanitario e la formazione nelle procedure di rianimazione cardio polmonare sono gli obiettivi del progetto di cardio protezione di cui l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – Villae si fa promotore insieme al Rotary Tivoli e Isasd.

In programma per lunedì 15 aprile l’appuntamento a Villa d’Este per assistere, a partire dalle ore 9, al corso Basic Life Support and Defibrillation, Blsd, e a seguire a quello per il primo soccorso pediatrico, Pblsd.

Un progetto, quello di cardio protezione, nato dalla consapevolezza della diffusione capillare del fenomeno di arresto cardiaco improvviso che colpisce ogni anno nel mondo occidentale centinaia di migliaia di persone, circa un 1 arresto cardiaco ogni mille persone, e della possibilità di recupero della vittima grazie ad un soccorso mirato e tempestivo. 

“La tempestività dell’intervento è sinonimo di riuscita – commenta il Direttore Andrea Bruciati –  il campo d’azione di questa iniziativa è ridurre le probabilità che un evento avverso accada. In sintonia con le principali linee guida, doteremo Villa Adriana, Villa d’Este e in un prossimo futuro il Santuario di Ercole Vincitore di defibrillatori semiautomatici e di persone addestrate ad utilizzarli, con l’obiettivo di fornire ai nostri visitatori e alla popolazione di Tivoli una risposta coordinata all’arresto cardiaco improvviso, aumentando così le possibilità di sopravvivenza”.