Aveva 14,8 grammi di cocaina insieme a tutto il necessario per il confezionamento e lo spaccio in casa: un uomo di 40 anni, con precedenti, è stato arrestato in flagranza dai carabinieri della stazione di Sant’Angelo Romano. I militari a seguito della perquisizione personale e domiciliare hanno sequestrato la cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga, e 245 euro in contanti ritenuti proventi dell’a­ttività illecita. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Nello stesso contesto è stato denunciato un ragazzo di 25 anni originario del Bangladesh che è risultato collegato alla gestione dell’attività di spaccio.