Si è aperta ufficialmente la settima edizione dell’Ariano International Film Festival con il nuovo bando di concorso per registi di tutto il mondo. Sarà possibile partecipare presentando lungometraggi, cortometraggi, documentari e animazione sul sito web www.arianofilmfestival.com, entro il 30 marzo. Anche quest’anno, la sezione speciale “Aiff Green” sarà dedicata ai documentari che tratteranno il tema dell’ambiente, sostenuta dal Fai, dal Wwf Sannio e da Weec. Una giuria di esperti selezionerà le migliori opere che saranno proiettate durante le giornate della rassegna che avrà luogo ad Ariano Irpino dal 29 luglio al 4 agosto 2019.

Il direttore artistico

“La selezione delle opere è una delle cose a cui teniamo di più, ne porteremo in finale circa 80 – dichiara Annarita Cocca, direttore artistico e ideatrice del festival –. Grazie al digitale e alla rete nelle ultime edizioni i partecipanti si sono moltiplicati e inviano i loro film da ogni parte del mondo, lo scorso anno abbiamo avuto adesioni da 65 nazioni diverse”.

Come funziona

Nel corso delle ultime due giornate della kermesse verranno selezionati i vincitori da una giuria tecnica, che sarà resa nota durante la conferenza stampa a Roma, nel mese di giugno. Le ultime novità di questa nuova edizione saranno presentate nel corso della 72ma edizione del Festival di Cannes, all’interno del padiglione italiano. Nella settimana del festival saranno organizzati workshop di cinematografia interamente gratuiti e, oltre a questa call, sarà possibile partecipare a un concorso di fotografia digitale a tema libero e a un contest dedicato al mondo del cosplay.