Piccoli mercanti pronti per la Fiera di San Giuseppe del 19 marzo a Tivoli, quando armati di giocattoli, carte, libri e figurine potranno esporre le proprie merci per scambiarle o venderle a un prezzo simbolico che può arrivare a un massimo di 10 euro. L’iniziativa, organizzata dal Comune di Tivoli in collaborazione con Asa Spa, la municipalizzata che gestisce la raccolta di rifiuti in città, è dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie che potranno così essere coinvolte nell’iniziativa.

L’appuntamento è alle ore 14 di fronte la scalinata del Duomo, zona Lavatoio, unico luogo autorizzato dall’amministrazione per le attività commerciali dedicate ai giovani cittadini, ma se da vendere i piccoli tiburtini non hanno nulla un passaggio al mercatino young è consigliato magari per trovare un gioco o passare qualche ora all’aria aperta. Per gli adulti invece l’appuntamento è con il tradizionale percorso.