Le dimissioni di Irene Vota di qualche settimana fa hanno lasciato vuote due posizioni nell’esecutivo tiburtino: l’assessorato ai Lavori Pubblici e il vicesindaco. Intanto per non sapere né leggere né scrivere, come si dice in gergo popolare, la seconda casella è stata assegnata. A prenderla in mano è l’attuale assessore ai Servizi Sociali, Maria Luisa Cappelli, che per il prossimo turno elettorale avrà l’onere e l’onore di essere anche in lista come consigliere per Tivoli Mia, gruppo che nel 2014 ha fatto il pieno di voti tra le civiche a sostegno di Giuseppe Proietti. Sarà lei il braccio destro del primo cittadino per i prossimo mesi in attesa dell’apertura delle urne per il rinnovo dell’aula.