L’amministrazione comunale di Tivoli partecipa alla commemorazione del “Giorno del Ricordo”, che ricorre ogni anno il 10 febbraio in virtù della legge N. 32 approvata dal Parlamento Italiano il 30 marzo 2004: a tutte le vittime vadano, da parte della Comunità tiburtina, la più sentita vicinanza e il ringraziamento per la loro testimonianza tesa a preservare le tradizioni delle popolazioni istriano-dalmate residenti nel territorio nazionale e all’estero.

“La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale «Giorno del ricordo» – riporta l’articolo 1 della legge 32 – al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.