Roma celebrerà il giorno della memoria con la terza edizione di “Memoria genera Futuro”, un ciclo di oltre 170 appuntamenti per riflettere sul tema delle leggi razziali e della Shoah.

Gli incontri si terranno dalle biblioteche ai teatri, dalle scuole ai Municipi, fino ai luoghi simbolo della memoria della cittàe prevedono la proiezione di film, documentari, musica, mostre, letture, testimonianze, laboratori, incontri e spettacoli teatrali.

Sono tante anche le iniziative per celebrare i 100 anni dalla nascita di Primo Levi.

Tra queste, il Teatro India e la Casa della Memoria e della Storia ricorderanno lo scrittore di “Se questo è un uomo e “La Tregua” con un recital il 23 e il 24 gennaio all’India e un incontro il 21gennaio a Trastevere.

Inoltre, sempre il 21gennaio, nella Biblioteca Valle Aurelia, saràproiettato ad ingresso gratuito il film di Davide Ferrario “La strada di Levi”.

Non mancheranno anche appuntamenti per i bambini, dall’opera per piccoli “Brundibár”, al Teatro Nazionale, alle letture di “Storie per ricordare” alla Biblioteca centro culturale Aldo Fabrizi.

In programma ancheletture in ricordo della Shoah alla Biblioteca Casa dei Bimbi il 29 gennaio e la lettura per ragazzi del libro “Il mestolo di Adele”alla Biblioteca Gianni Rodari il 30 gennaio.

Virginia Gigliotti