Non ci resta che il crimine è l’ultimo film diretto da Massimiliano Bruno, una divertente e stravagante commedia in cui lo stesso regista ha partecipato come protagonista insieme ad Alessandro Gassman, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli.

Roma anno 2018, Moreno, Sebastiano e Giuseppe, amici di vecchia data, squattrinati ma creativi, decidono di organizzare un “Tour Criminale” di Roma alla scoperta dei luoghi che furono teatro delle gesta della Banda della Magliana.

Convinti che con quest’idea sarebbero riusciti a guadagnare una miniera di soldi si armano di abiti d’epoca, dai jeans a zampa a stivaletti e giacca di pelle. Per uno strano scherzo dei destino i tre amici si infilano in un cunicolo spaziotemporale che li catapulta all’epoca in cui erano bambini, per la precisione nel giugno 1982, durante i giorni di gloria e tensione dei Mondiali di Spagna. Nel cast anche Daniele Trombetti, Daniele Blando, Emanuel Bevilacqua, Sara Baccarini e Lorenzo Lucchi.
Virginia Gigliotti

gioco d'azzardo dipendenza