Quattro conversazioni dedicate alla storia dell’arte contemporanea con un titolo davvero suggestivo. Parte il prossimo 14 gennaio alle ore 17 nella Sala del Trono della Villa d’Este “La costruzione di un amore”, un ciclo di appuntamenti che avranno come protagonista proprio l’arte e la sua genesi. Protagonista sarà il pittore Nicola Verlato, veronese di nascita e losangelino di adozione, amante del Rinascimento e del Barocco italiano, che racconterà un nucleo di opere scelte da un inedito punto di vista, ovvero con lo sguardo di chi, oltre ad esserne spettatore al pari di tutti gli altri, segue, in un modo o nell’altro, gli stessi percorsi. “Gli artisti di solito parlano poco e ancor meno delle opere che li hanno formati e sulle quali hanno organizzato il loro pensiero e le loro metodologie di lavoro – fanno sapere dalla Villa le cui redini sono nelle mani di Andrea Bruciati -. Nicola Verlato invece offre un contributo che permette di circoscrivere con maggior completezza la conoscenza di famosi capolavori, che continuano ad interrogarci attraverso il tempo proprio per il loro carattere paradossale ed insieme misterioso, che consiste nell’essere insieme oggetti ed immagini, pensiero e prassi”.

Il calendario completo della manifestazione

Lunedì, 14 gennaio, ore 17.00

IMMAGINE E PRESENZA

Giovanni Bellini, Crocefissione

Andy Wahrol, Marylin

Giuseppe Castiglione, Ritratto dell’imperatore Qianlong

Nicola Verlato, Judith

Lunedì, 21 gennaio, ore 17.00

ICONOCLASTIA E ANICONISMO IN OCCIDENTE

Gustave Courbet, Lottatori

Christopher Wool, Apocalypse now

Tommaso Laureti, Trionfo della croce

Nicola Verlato, The cave

Lunedì, 28 gennaio, ore 17.00

LO SPECIFICO ITALICO

Joseph Wright of Derby, The maid of Corinth

Giotto, Presepe di Greccio

Michelangelo, Giudizio Universale

Giulio Aristide Sartorio, Le età dell’uomo

Nicola Verlato, “Thou shalt not make unto thee any graven image…”

Lunedì, 4 febbraio, ore 17.00

PROCESSUALITÀ PITTORICA E TERZA DIMENSIONE

Rosso Fiorentino, Deposizione

Daniele da Volterra, Davide e Golia

Marcel Duchamp, Grande vetro

Nicola Verlato, “The merging”

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Info:

Davide Bertolini: +39 0774768082

davide.bertolini@beniculturali.it