“C’era una casa molto carina senza soffitto, senza cucina”, cantava Sergio Endrigo non proprio pochi anni fa e, parafrasando, ci può anche essere in un comune una strada senza nome. A testimoniarne la veridicità la delibera di giunta licenziata dal comune di Tivoli lo scorso 14 dicembre, la numero 252 per essere precisi, con cui si dà il nome ad una strada che si trova a metà tra il comune di Tivoli e quello di Guidonia Montecelio, rimasta fino a questo momento senza identità. Nella fattispecie si tratta della prosecuzione di via Colle di Luna, che si trova in località La Botte e che sconfina nella vicina Città dell’Arte, che per assonanza è stata battezzata via Colle del Sole, con numeri civici, transito e passaggio pedonale annesso. Un’operazione, partita con un sopralluogo da parte dell’ufficio competente che ha rilevato la presenza di una via “non denominata” e finita con l’atto che ha avuto il via libera degli assessori, con cui si va ad infoltire l’elenco delle strade presenti sul territorio tiburtino che dunque dalla fine del 2018 ha una voce in più.

gioco d'azzardo dipendenza