Sì al progetto per cambiare la destinazione da media a materna dell’edificio scolastico più la rivisitazione degli impianti e della struttura dal punto di vista sismico per adeguarli a tutte le normative vigenti. Il piano, avviato dal Comune di Fonte Nuova, riguarda il plesso di via Lago di Bracciano dell’istituto Pirandello. Un intervento che prevede un investimento complessivo di un milione e 50mila euro, inserito nel piano triennale dei Lavori pubblici. Dopo lo studio di fattibilità già realizzato e approvato dalla giunta a giugno del 2018 ora, con determina dirigenziale, è stato affidato l’incarico ad un ingegnere per la progettazione definitiva. RedCro