È terminata la raccolta di generi alimentari e natalizi organizzata dalla Lega Guidonia e da Donne d’Italia, e domani inizierà la distribuzione dei pacchi. “Grazie alla immensa generosità dei Guidoniani, quest’anno riusciremo a regalare un sorriso a 40 famiglie italiane bisognose” dice il coordinatore cittadino della Lega Alessandro Messa.

“L’amministrazione comunale ha impedito addirittura l’installazione a costo zero delle luminarie nella citta’, salvo poi tentare di metterci una toppa spendendo 3600 euro per l’acquisto di pochi e tristissimi alberelli natalizi. Denaro che, sicuramente, si sarebbe potuto utilizzare per altre priorità. Ancora una volta il dilettantismo grillino ha mortificato non solo il Natale, ma una città intera”.

“Abbiamo così voluto dare il nostro piccolo contributo affinché le famiglie guidoniane, soprattutto quelle più bisognose – conclude Messa – sentissero la vicinanza ed il calore di una comunità che non dimentica chi è in difficoltà. La Santità del Natale significa anche questo. Diversamente da chi annuncia raccolte ed iniziative mai cominciate, noi portiamo a termine quello che iniziamo”.