In occasione delle feste natalizie anche quest’anno Roma si accende grazie ad Acea. In totale 4000 corpi illuminanti collegano, seguendo un percorso di quasi 2 chilometri lungo via del Corso, piazza Venezia, con il suo albero di Natale, e piazza del Popolo. Protagonisti delle luminarie sono fiocchi di neve e sfere di ghiaccio che si snodano in un susseguirsi di giochi di luce di diversi colori che richiamano agli ambiti tradizionali di attività di Acea.

L’azzurro per l’acqua, il giallo per l’energia e il viola per l’innovazione, rappresentata dall’introduzione della fibra ottica nelle future attività operative dell’azienda. Le luci avranno un impatto ambientale bassissimo grazie all’utilizzo dei led che consentiranno di ridurre l’emissione di CO2 nell’atmosfera. Le iniziative di Acea per questo Natale non riguardano solo il centro storico ma anche tutti i quindici municipi della città. L’azienda ha infatti donato ad ogni municipio capitolino un albero di Natale di dieci metri, tutto interamente a led, segno e testimonianza della vicinanza che da sempre lega Acea alla Capitale. vigi.