Crollano pezzi del soffitto, chiuso un intero piano della scuola Edoardo De Filippo di Colleverde. La decisione di mettere i sigilli è arrivata dopo il sopralluogo dei tecnici del Comune di Guidonia Montecelio, su segnalazione della scuola, che il 6 settembre hanno constatato il cedimento delle pignatte in un’aula del piano superiore del plesso di via Monte Bianco. Oggi pomeriggio alle 18 ci sarà un consiglio d’istituto straordinario per decidere come procedere vista l’imminente riapertura della scuola, mercoledì 12 settembre. “Comprenderete che la situazione è complessa – dicono dal consiglio d’istituto – e che al momento non si possa definire alcuna soluzione poiché tutto è sotto la valutazione del dirigente e degli organi coinvolti. É ovvio che noi consiglieri cercheremo di limitare al massimo il disagio per le famiglie in questa situazione di grave emergenza”. Un intero piano fuori gioco vuol dire alunni senza aule a disposizione: al momento tra le ipotesi, i turni o lo spostamento di parte degli studenti in altri locali, da individuare. Un forte disagio per le famiglie, intanto dai lavori pubblici l’assessore Marco Colazza fa sapere che “il Comune si sta occupando della messa in sicurezza, per precauzione abbiamo chiesto al dirigente di lasciarci la disposnibilità dell’intero piano per effettuare i controlli in maniera completa. Il danno non era prevedibile perché la visione è ostruita dal controsoffitto sottostante che va smontato per verificare lo stato delle pignatte. In questa settimana faremo un controllo su tuttte le classi e a rotazione per sicurezza totale”. E’ da capire intanto come affrontare l’emergenza.

Tropiano Lega