Completata l’ultima gara per il recupero, trattamento e smaltimento dei materiali nelle aree colpite. Il 23 luglio al via le attività di rimozione delle macerie anche nel centro storico di Amatrice. L’Assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti, Massimiliano Valeriani, ha effettuato un sopralluogo nelle aree colpite dal sisma per verificare le operazioni di rimozione delle macerie rimaste. Completata l’ultima gara per il recupero, trattamento e smaltimento dei materiali nei Comuni devastati dal terremoto: in particolare, sono state cantierate le ultime aree nelle frazioni di Amatrice e Accumoli. Il 23 luglio al via le attività di rimozione delle macerie anche nel centro storico di Amatrice. “I cantieri verranno costantemente monitorati per chiudere in tempi certi il capitolo macerie e facilitare le operazioni di ricostruzione nelle varie frazioni già deperimetrate”.