Puntuale, come ogni anno, anche quest’anno scolastico si è appena concluso tra attività e entusiasmo. Così è stato per l’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci di Guidonia, impegnato in iniziative che hanno portato i ragazzi a mettersi alla prova in diversi ambiti. Tra le molteplici attività si notano i vari spettacoli natalizi e carnevaleschi, nonché vari progetti teatrali. Tra questi, due che sono stati rappresentati sul palco del teatro Imperiale.

Rugantino, la famosa commedia in dialetto romanesco realizzato splendidamente dalle classi 2 A e 3 A della scuola secondaria, coordinato dalla prof.ssa Rossella Sarli, e Il viaggio di Fiordaliso, una fiaba musicale, scritta e diretta dal prof. Paolo Iorio, con la partecipazione di alunni di diverse classi dell’istituto. Per entrambe le rappresentazioni grande successo di pubblico ed entusiasmo. I ricavati di questi due spettacoli sono stati devoluti in beneficenza ad associazioni operanti nel sociale. Sempre sul palco del teatro Imperiale, in un pomeriggio di festa, sono stati consegnati gli attestati agli alunni che hanno superato i vari livelli di conoscenza della lingua inglese, nell’ambito delle attività riconosciute dal Trinity College di Londra. Tale attività è coordinata da anni dalla prof.ssa Rosa Basile.

Numerose le partecipazioni e premiazioni a vari concorsi letterari. Tra questi si segnalano due alunni giunti terzi alla terza edizione del concorso letterario La Rondine di Varese, ed altri giunti tra i primi dieci.

Non poteva mancare lo sport, soprattutto nella scuola secondaria. Gli alunni hanno brillato in diverse discipline dei campionati studenteschi. In particolar modo grande successo, a conferma del “ dominio “ che dura da diversi anni a livello regionale, nella specialità del bowling, dove gli alunni allenati dal professore Gerardo Caggiano hanno fatto incetta di coppe, sia maschi che femmine. Un trionfo.

E successo è stato anche nelle altre attività, tra queste Il Mille di Miguel, una gara di resistenza, dove gli alunni, seguiti dai proff. Carrocci e Caggiano, hanno ottenuto degli ottimi piazzamenti, permettendo alla scuola di giungere settima nella classifica generale, su oltre 100 scuole.

Infine, grande successo di pubblico ed entusiasmo sugli spalti del campo sportivo comunale. Tutti i genitori dei vari alunni hanno potuto assistere alle perfomance dei loro piccoli, che si sono esibiti in coreografie varie, nell’ambito del progetto Miur – Coni, “Sport di Classe”. Dai piccoli dell’infanzia a quelli della secondaria, passando per gli alunni della primaria, un tripudio di colori, gioia e tanto movimento scenografico. Alla fine, il ringraziamento ed un arrivederci al prossimo anno scolastico, sempre più speranzoso, da parte del dirigente scolastico, dott.ssa Gabriella Di Marco. E adesso, il giusto e meritato riposo per gli alunni.