Un volo nel cielo di Guidonia Montecelio a bordo di un aeroplano dell’Aeronautica Militare sarà il premio per il primo classificato del concorso a tema indetto dal 60° Stormo in occasione della ricorrenza del 90esimo anniversario di morte del Generale Alessandro Guidoni, al quale è intitolata la città.
Venerdì 27 aprile è previsto il Guidoni day all’aeroporto militare, durante il quale verranno premiati gli alunni delle scuole primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado che si sono distinti nella composizione di disegni, temi o altri elaborati a tema “La vita e l’opera del Generale Guidoni”, “Il progresso aeronautico” o “L’Aeronautica e Guidonia”.
Verranno premiati con materiale promozionale Am i primi tre classificati per ciascun ordine di scuola, giudicati da una commissione composta dal Comandante del 60° Stormo e presidente, da tre Ufficiali del 60° Stormo e dal Sottufficiale del 60° Stormo. Al concorso hanno partecipato il Liceo Majorana-Pisano, l’Istituto Comprensivo Da Vinci e l’Istituto Comprensivo Montelucci.

Di seguito il programma previsto per la giornata.
Ore 8 e 15: alza bandiera solenne;
Ore 9: Santa Messa di Suffragio presso la chiesa del Sacro Cuore;
Ore 10: deposizione della corona presso il monumento “Guidoni”;
Ore 10 e 10: sorvolo velivoli;
Ore 11: conferenza presso il cinema aeroportuale e premiazione del concorso.
Gli argomenti della conferenza saranno “la figura del Generale Alessandro Guidonia” e “la D.S.S.E. (cenni storici, stiluppo, obiettivi, figure di spicco che vi hanno operato)” a cura del Gen. Isp. Capo G.A. Basilio Di Martino Capo del Corpo G.A. e direttore di Armaereo, e “Lo spazio: il cielo oltre l’orizzonte. Sfide future e prospettive” a cura del T.Col. G.A. Walter Villadei Cosmonauta A.M. – S.M. A.M. Uff. Generale per lo Spazio.
Il Col.Pil. Salvatore Trincone Comandante del 60° Stormo farà da mediatore alla conferenza.
Ore 13: light brunch;
Ore 13 e 30: visita guidata ai ruderi storici e mostra statica dei velivoli presso la linea di volo;
Ore 18: concerto banda Am c/o Teatro Imperiale di Guidonia.