Ci sono le firme dell’intera opposizione alla richiesta partita dalla consigliera del piddì Paola De Dominicis per una commissione d’inchiesta sul crollo dei pini a Guidonia centro. Il foglio protocollato in Comune contiene una proposta di delibera che dovrà essere votata dal consiglio comunale. Sarà decisiva quindi la volontà della maggioranza a fronte della posizione unitaria dei gruppi di minoranza, Pd, polo civico, Noi con Salvini e FdI. Nelle ore successive all’incidente in pineta che ha causato due feriti, di cui una grave, De Dominicis aveva richiesto una commissione per fare luce su ogni aspetto della vicenda. Come riportato nell’atto, una ordinanza di chiusura da un mese vietava infatti l’accesso ai parchi, eppure i cancelli della pineta erano aperti. La commissione d’inchiesta, composta dai capigruppo o loro delegati, dovrà entro 60 giorni raccogliere tutti gli elementi utili dal punto di vista amministrativo a ricostruire il quadro completo di quanto accaduto. Sempre che i cinque stelle diano il loro benestare.