Il rientro a scuola non è stato indolore: caos a Montecelio, termosifoni fuori uso alla scuola materna, le mamme hanno portato via i bambini. Dopo i due giorni di chiusura imposti dall’eccezionale ondata di maltempo, che ha provocato una abbondante nevicata su Roma e provincia, e le temperature gelide di queste ultime notti, questa mattina le scuole sono state riaperte. Non è andata bene ovunque, considerando che nel borgo sopra Guidonia, i bambini della materna hanno dovuto fare retromarcia, colpa dei riscaldamenti non funzionanti. A Montecelio c’era stati disagi anche ieri, per la mancanza d’acqua. Adesso altro giorno forzato di pausa. La stessa situazione di disagio si è ripetuta per la campanella delle elementari: alunni tutti a casa.