Deve dimettersi l’assessore Tiziana Guida, Noi con Salvini è sulle barricate dopo “l’offesa rivolta alla comunità”. La delegata cinque stelle in una trasmissione radiofonica del 10 giugno scorso, alla vigilia dell’incarico, ha definito Guidonia “posto di m…”. Non si tratta solo di una caduta di stile, tuona la consigliera Giovanna Ammaturo ma di un “reato, è vilipendio della comunità”. Ormai è uno sport, dice Ammaturo, “delegittimare e denigrare la città da parte dei grillini, già il vicesindaco ci ha definiti vera tintoria del denaro sporco. Come consigliere e come cittadina di questo Comune chiedo le dimissioni formali dell’assessore che delegata da Barbet ha percepito nel 2017 13.163,49 euro, terza negli appannaggi dopo il Sindaco Barbet ed il vice Russo. Troppo volgare e insolente denigrare di m… chi le ha pagato lo stipendio per cinque mesi”.