E’ scattata la petizione sicurezza a Colleverde: alla escalation di furti degli ultimi mesi (consumati e tentati) si aggiunge lo stato di abbandono del quartiere e il parco ancora una volta finito in balia dei vandali che hanno distrutto lampioni e bagni, forzato il chiosco e lasciato scritte e svastiche sulla struttura del campo di bocce. “Vogliamo dimostrare – hanno scritto dal “Comitato volontario Cittadini Colleverde” che ha lanciato l’iniziativa – che Colleverde è vivo, presente ed attivo. Per cambiare ciò che non va e migliorare il nostro quartiere abbiamo bisogno del sostegno di chi vuole essere protagonista del suo territorio”. Le firme sono arrivate a più di 400 nell’ultimo week end e la raccolta continuerà nei prossimi giorni. RedCro

colleverde1

colleverde3

colleverde4