Partono lunedì 19 febbraio i lavori di rifacimento completo della pavimentazione stradale in via Empolitana, al termine del complesso intervento a cura di Acea per la realizzazione del nuovo acquedotto. I lavori riguardano l’intera via, da largo San Giovanni a piazzale Saragat (cimitero), e comprendono, oltre all’asfalto superficiale, anche la realizzazione del sottofondo (il cosiddetto “binder”) e, in alcuni tratti, la bonifica della fondazione della strada per rendere più duraturo nel tempo l’intervento. Per limitare i disagi alla circolazione, l’intervento sarà realizzato in più fasi. La prima fase dei lavori riguarderà il tratto iniziale, compreso tra largo San Giovanni e vicolo Empolitano.

Pertanto da lunedì 19 febbraio a giovedì 22 febbraio il primo tratto di via Empolitana sarà chiuso al traffico per tutti i veicoli dalle ore 8 alle ore 20 e dovrebbe essere riaperto nella giornata di venerdì 23. Il crono-programma potrebbe variare a causa di eventuali condizioni meteorologiche avverse. Inoltre da lunedì 19 febbraio e fino a nuova comunicazione tutti i mezzi pesanti (superiori a 3,5 tonnellate) compresi gli autobus di linea Cat e Cotral, saranno deviati h24 su via Tiburto, lungo il percorso piazza Garibaldi – largo Saragat. Nel corso della prima fase dei lavori, la rimanente parte di via Empolitana sarà raggiungibile anche nella fascia oraria compresa tra le ore 8 e le ore 20, utilizzando il collegamento da via Acquaregna attraverso vicolo Empolitano, mentre non sarà possibile raggiungere il primo tratto di via Empolitana da via del Campo Sportivo. Dalle ore 20 alle ore 8 la strada sarà tutta percorribile, esclusi i mezzi pesanti. Il crono-programma relativo alle fasi successive, comprese le relative modifiche alla viabilità, sarà comunicato prima del termine della prima fase.

gioco d'azzardo dipendenza