Sono ultra moderne e touch screen, le lavagne multimediali installate nel polo liceale e tecnico di Guidonia Montecelio, ex Majorana ed ex Pisano, grazie alla Fondazione Roma che ha finanziato il progetto di informatizzazione. Le lavagne multimediali sono di ultima generazione con un touch sensibile in un solo tocco. Le 38 Lim sono state distribuite nelle tre sedi dell’attuale istituto che conta quasi 2mila studenti: ossia in via Roma 298 (Liceo Scientifico e Linguistico); in piazza Barbieri e via Zambeccari (Liceo Scienze Umane) e presso l’ex Istituto Tecnico Pisano (Turistico, Afm e Cat).
“È un notevole aiuto concreto quello della Fondazione Roma – dice il preside Eusebio Ciccotti- . Infatti grazie alla Lim la didattica farà un balzo avanti. Oramai attraverso la lavagna mutlimediale possono passare tutti i tipi di software didattici al fine di un nuova concezione della docenza: lezioni interattive, filmati, classe capovolta”.
Dal prossimo settembre le Lim, già collegate e funzionanti, agganciate con il sistema wi-fi e lan, consentiranno la promozione di una didattica sperimentale e innovativa. “Vi sono manifestazioni già programmate – ricorda il preside – che potranno ricevere dalle Lim un forte impulso a migliorare le attività di ricerca e collegamenti con altre scuole italiane ed europee”. Siccome però le classi dei tre plessi sono 85, “la scuola – spiega Ciccotti – dovrà colmare l’opera di informatizzazione cercando fondi da eventuali sponsor e ricorrendo al contributo volontario delle famiglie”. Inoltre “cercheremo – dice fiducioso il preside – di raccogliere fondi tramite concorsi e spettacoli”.