Non si fa attendere la risposta di Roberto Blasi a Federico Del Baglivo dopo le dichiarazioni del giovane ex consigliere comunale. Tensione tra i due competitori delle primarie Pd di Fonte Nuova. “Tre anni fa quando si candidò a sindaco Fabio Cannella – inizia Blasi – feci un passo indietro perchè avevamo un candidato giovane e poi sappiamo come è andata a finire. Del resto sono consigliere da 7 legilaslature e ho sempre fatto passi indietro”. Due visioni della politica secondo Blasi decisamente opposte tra lui e il suo giovane sfidante. “Io vivo in mezzo alla gente-  continua l’ex capogruppo – perchè questo è il mio modo di fare politica. Non ricordo lo stesso impegno anche da parte sua”. Ci sono, poi, i risultati che Blasi sostiene di aver raggiunto per la sua attività di consigliere comunale. “Sono riuscito ad ottenere un finanziamento per 1 milione e 200mila euro per la palestra di via Brennero, così come mi sono interessato all’illuminazione nella rotatoria di via Tor Sant’Antonio, per la rotatoria dove c’è l’Elite e per la riqualificazione di via Fonte Lagrimosa”. L’ex consigliere conclude il discorso con una metafora marinaia. “Adesso a Fonte Nuova c’è il mare in burrasca e per cambiare rotta ci vuole un vecchio marinaio”.

Vincenzo Perrone