Biglietti per il teatro ridotti a 2 euro per i giovani tiburtini. E’ la nuova iniziativa del Comune di Tivoli per avvicinare ragazze e ragazzi alla cultura e al teatro, ideata dalla consigliera del sindaco per le politiche giovanili Irene Marinucci in collaborazione con l’assessorato alla Cultura, il consiglio comunale dei giovani e l’Atcl (Associazione teatrale comuni del Lazio).

Per ognuno dei prossimi quattro spettacoli della stagione Grande Teatro in corso al Giuseppetti e per altrettanti spettacoli della rassegna Tivoli Off al teatrino comunale, vengono messi a disposizione 50 biglietti al prezzo speciale di 2 euro, con uno sconto che arriva fino al 90 per cento, per un totale di 400 ingressi scontati (salvo esaurimento posti). L’iniziativa è riservata ai residenti a Tivoli con una età compresa tra i 14 e i 25 anni.
Ogni giovane potrà acquistare al massimo un biglietto a spettacolo e dovrà esibire il proprio documento di identità all’ingresso del teatro. “Permettere ai ragazzi residenti a Tivoli di poter usufruire di tale agevolazione è uno strumento importante per veicolare la cultura nella nostra città, punto fondamentale del nostro programma amministrativo” ha commentato la consigliera Marinucci.