Niente lezioni domani in alcuni istituti di Tivoli. Serata concitata, due terremoti a distanza di appena due ore nel centro Italia: il sisma localizzato tra Macerata e Perugia ha creato panico in molte zone. L’epicentro a Castelsantangelo sul Nera, la prima scossa di magnitudo 5.4 alle 19 e 11, e la seconda ancora più forte, 5.9 intorno alle 21 e 18. Anche in provincia di Roma, tam tam sui social network con le testimonianze dirette, in attesa delle notizie che arrivano dai luoghi a ridosso dell’epicentro. Come in altre città, anche a Tivoli il terremoto è stato avvertito con intensità e l’amministrazione di Proietti ha deciso di avviare una verifica sulle condizioni strutturali di alcuni edifici, per questo diverse scuole resteranno chiuse, domani giovedì 27 ottobre. E’ Il Comune a fornire l’elenco delle scuole che non apriranno in via precauzionale:

1 Scuola materna e scuola elementare di via del Collegio;
2 Scuola materna e scuola media di Villa Braschi;
3 Centro di formazione professionale Rosmini;
4 Liceo socio psicopedagogico Isabella d’Este plessi di via Colsereno e via Parrozzani;
5 Scuola San Giorgio;
6 Scuola San Getulio;
7 Scuola Taddei;
8 Asilo nido comunale di via Domenico Giuliani.
9 Scuola elementare e media Igino Giordani di viale Picchioni
10 Convitto nazionale
11 Scuola elementare bivio di San Polo