Ha puntato un coltello al cassiere dell’Eurospin di via Palombarese per farsi consegnare l’incasso e poi è scappato a piedi con un bottino di poche centinaia di euro. Il rapinatore, un 33enne italiano già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato poco dopo dai carabinieri della stazione di Mentana. Era, infatti, entrato in azione a volto scoperto e, grazie all’incrocio di alcune testimonianze e rilievi, gli investigatori hanno puntato direttamente sulla sua abitazione. Il rapinatore, che ancora indossava i vestiti con cui aveva messo a segno il colpo, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e di parte della refurtiva. E’ stato quindi portato nel carcere di Rebibbia, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli. Dovrà rispondere di rapina aggravata. RedCro