villalba-guidonia

di Alessandro Galastri

Un derby atteso e sentito quello giocato ieri da Guidonia e Villalba, con 400 spettatori accorsi al Comunale per festeggiare il successo di misura dei padroni di casa che si impongono per 1-0 con rete decisiva di Alberghini. Ha vinto la squadra che più ci ha creduto, anche se sulla carta sfavorita alla vigilia del match, ovvero il Guidonia, contro un Villalba troppo evanescente e poco concreto.

I ragazzi di Franceschini colgono così la prima vittoria stagionale nell’incontro più sentito. Il Guidonia si schiera con Pagella, Papili, Oliva, Vulpiani, Filomena, Di Vincenzo, Mencio G., Luciani, Alberghini , De Dominicis e Tiberi. Il Villalba di mister De Filippo di contro risponde con Missori, Picano, Fraschetti, Vivirito, Di Gioacchino, Romano, Neroni, Perrone, Ciolfi, Prioteasa e De Cenzo.

Bella iniziativa all’ingresso in campo con le due squadre accompagnate dai bambini della Scuola Calcio, categoria 2006, su iniziativa congiunta delle società. Una dimostrazione di come queste siano due realtà davvero importanti del calcio locale. Guidonia subito pericoloso con Alberghini che conclude a lato di poco. Il Villalba prova a fare la partita e sfiora il gol in un paio di circostanze con Prioteasa e Perrone. Bomber Ciolfi cerca il primo gol stagionale con un gran colpo di testa, ma è bravissimo Pagella a deviare in angolo.

I giallorossi sono comunque abili a non concedere tante occasioni agli avversari e al 46′ passano in vantaggio con il colpo di testa di Alberghini sul cross di De Dominicis. Non piazzata affatto bene la difesa degli ospiti e non impeccabile l’intervento dell’estremo difensore Missori .
Nel secondo tempo De Filippo schiera i suoi con quattro punte, evidenziando l’estrema propensione offensiva della sua formazione. Ma come spesso accade nella ripresa, Vivirito e compagni fanno fatica a costruire gioco e ad imporre la propria superiorità. Ci prova il neoentrato Petrucci, che però manda fuori da ottima posizione. L’occasione buona per pareggiare capita sui piedi di Prioteasa con una sventola che Pagella devia sull’esterno. Entra anche Centanni per i biancoverdi ma contro Vulpiani e compagni c’è poco da fare. La squadra di Franceschini vince e festeggia con i suoi tifosi. Un successo dedicato dalla squadra al presidente Giuseppe Bernardini, ricoverato in questi giorni all’Ospedale San Camillo di Roma.