La catena della solidarietà non si spezza. Continuano le raccolte di fondi per le vittime del terremoto che ha colpito l’Italia centrale ormai quasi dieci giorni fa. Stavolta l’appello si e’ propagato tra i cittadini di Tivoli, attraverso Facebook, con grande successo: in quattro giorni sono state raccolti 1950,00 euro investiti per acquistare il materiale richiesto dalla Protezione Civile. In particolare sabato scorso sono stati comprati una planetaria, quattro teglie, un tritacarne/ grattugia, due bacinelle, quattro vaschette e sette coperchi vari. A dare il proprio aiuto il Cenacolo degli Ardenti, Associazione Villa Adriana Nostra, Lu Tramvai e Accademia del Desco D’oro. “Tali apparati saranno subito trasportati ed utilizzati al Campo di Accumoli e, terminata l’emergenza, rimarranno come equipaggiamento dell’AVRST di Tivoli, a disposizione per eventuali altri eventi che dovessero richiedere l’impiego della Cucina da campo”, fanno sapere i promotori.