buca

Due mesi e non solo la buca non è stata sistemata, ma si è talmente ambientata che dei rami adesso spuntano fuori, almeno non c’è pericolo di non vederla. L’odissea strade a Fonte Nuova, la buca in questione si trova all’inizio di via Cuoco a Tor Lupara. La prima segnalazione risale al 22 maggio, quando l’ex assessore all’Ambiente Donatella Ibba denunciò la scoperta su facebook. “Una mente acuta stamattina ha pensato di infilare in una buca profonda due sbarre di ferro e occultarla parzialmente con una pezza bianca – scriveva a suo tempo Ibba – Ho tentato di chiamare il comando di polizia locale, alcuni vigili e il comandante stesso ma non ho ottenuto risposta. Una persona che era con me è riuscita a contattare una vigilessa che era stamattina in servizio ed ho sentito, insieme a lei, con le mie orecchie che la vigilessa era al corrente del problema, ma che non poteva intervenire per mancanza degli operai. Allora ho chiamato le Guardie Giurate Volontarie, che già erano coinvolte a sbrigliarsela con la maratonina, sono intervenuti loro con i pochi mezzi a disposizione e con una transenna, mettendo la buca messa in sicurezza”. Come rivela la stessa Ibba il problema è stato fatto presente all’assessore ai lavori pubblici Davide Carrarini in un incontro organizzato dal comitato cittadini lo scorso 7 luglio. “L’assessore disse che non ne sapeva nulla, assicurando che sarebbe intervenuto subito” sottolinea ancora Ibba. Invece nulla di fatto, la buca c’è ed è anche dotata di pianta.
Vincenzo Perrone