di Nicole Maturi

Un fiume di persone mercoledì sera ha dato il benvenuto al Fairylands Festival a Guidonia Montecelio: cinque giorni di musica e cultura celtica nel centro città trasformato in un villaggio dove non manca niente. La musica coinvolgente e di qualità, le attività in tema, buon cibo e birra. Ampia la proposta che l’evento organizzato dall’associazione Orma presieduta da Daniele Tino offre al pubblico dall’area food and beverage gestita da Lanciani, alla zona dedicata agli artigiani con i loro stand fino a quella dedicata al tiro con l’arco e agli spettacoli.
Gli appuntamenti del weekend
Venerdì 15 luglio dalle ore 21 si alterneranno una serie di concerti e spettacoli: ospiti i The Shire con le loro atmosfere irish e l’artista Losnafire e la band Keily’s Folk. Sabato sarà la volta dei tre strumentisti Là Nua e poi si ballerà a ritmo dei tamburi scozzesi e al suono delle cornamuse con la storica City of Rome Pipe Band. Le danze poi della prestigiosa accademia di danze irlandesi Gens d’Ys. torna al Fairylands Celtic Festival con due spettacolari serate all’insegna del ritmo, della danza e della musica. Domenica 17 luglio il Trio Binario, Micro Irish Band e ancora un appuntamento con le danze tipiche della tradizione irlandese. “Una festa in cui c’è spazio per tutti, appassionati del genere e per le famiglie, soprattutto per la città di Guidonia che ci ospita e che ringraziamo”, dice Gianluigi Ranieri uno degli organizzatori, nel video ecco chi contribuisce tra gli altri alla riuscita del Festival.