GUIDONIA – E’ di tre feriti, di cui due gravissimi, il bilancio dello scontro tra un furgone e un’auto avvenuto ieri sulla provinciale 28 bis. La corsia che conduce in direzione Guidonia, interessata dall’incidente, è rimasta chiusa per più di due ore per consentire soccorsi e rilievi. Secondo una prima ricostruzione un furgone, che per cause in via di accertamento aveva forse sbandato, sarebbe stato centrato sulla fiancata sinistra da una Renault Megane arrivata subito dopo e che non sarebbe riuscita ad evitare l’impatto. E’ successo intorno alle 14 all’altezza del civico 269. I feriti più gravi sono i due cittadini romeni – un uomo e una donne di 45 e 32 anni – che viaggiavano sul furgone: sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale di Tivoli. Codice giallo per il conducente della Megane, un 36enne del posto, ricoverato al Sandro Pertini. Per tracciare la dinamica dell’incidente sono al lavoro gli agenti del Servizio sicurezza e infortunistica della polizia municipale di Guidonia, diretti dal tenente colonnello Piero Sperandio, che hanno eseguito i rilievi sul posto.

(24 febbraio 2016 – www.lavocedelnordestromano.itRed