L’Amica Geniale, best seller della scrittrice italiana Elena Ferrante, diventa serie tv. Presentata alla 75esima edizione del Festival del Cinema di Venezia, la serie, diretta da Saverio Costanzo, ha riscosso grande successo ed è attesissima dai fan del romanzo che l’ha preceduta e non solo.

La prima stagione, scritta da Elena Ferrante, Francesco Piccolo (Premio Strega 2014), Laura Paolucci e Saverio Costanzo, anche regista della serie, sarà composta da 8 episodi per un totale di 4 puntate.
Andranno infatti in onda due episodi alla volta a partire da martedì 27 novembre 2018.
La miniserie, prodotta da Hbo, RaiFiction e Timvision, è il racconto di oltre sessanta anni della vita di Elena Greco e Lila Cerullo, migliori amiche e peggiori nemiche, ambientato in una Napoli degli anni ‘50 pericolosa ed affascinate.

Elena Ferrante è un’autrice senza volto, si nasconde da anni dietro a uno pseudonimo che ha fatto interrogare il mondo. Centinaia di migliaia di copie vendute, in Italia e all’estero, senza che nessuno sapesse la sua vera identità e alcun dato biografico ad eccezione del suo editore e pochissimi altri. Autrice di “L’amore molesto”, “I giorni dell’abbandono” e “La figlia oscura”, la Ferrante vede però il grande successo solo a partire dal 2011 con “L’amica geniale”, primo volume di una quadrilogia che ha visto susseguirsi “Storia del nuovo cognome”, “Storia di chi fugge e di chi resta” e “Storia della bambina perduta”.
Virginia Gigliotti

gioco d'azzardo dipendenza