Arrivano le prime reazioni alla sospensiva del Tar del Lazio che ha congelato gli effetti della revoca, dando di fatto il via libera alla Str all’escavazione. Un capitolo della battaglia delle cave di Guidonia Montecelio sotto gli attacchi del Comune cinque stelle. Per la consigliera regionale del Pd Michela Califano uan conferma delle scelte della Pisana. “Sono davvero soddisfatta per la decisione del Tar di sospendere in via cautelare il procedimento di revoca a una delle cave di Guidonia Montecelio. Si tratta di un provvedimento che dà forza al ‘piano salva cave’ con il quale la Regione Lazio ha potuto salvaguardare 2mila posti di lavoro e far ripartire un comparto che da solo rappresenta il 5 per cento del Pil. Per l’amministrazione 5Stelle si tratta invece dell’ennesimo smacco che dimostra come a Guidonia Montecelio ci sia una giunta che operi senza alcun criterio logico e con una rabbiosa incapacità che lascia davvero esterrefatti. Un ringraziamento va al Pd di Guidonia Montecelio e al consigliere Emanuele Di Silvio per aver combattuto insieme a noi una battaglia lunga e faticosa che stiamo per fortuna portando a casa”.

gioco d'azzardo dipendenza