Il mercato deve essere il mercoledì. Ieri una delegazione di CasaPound Italia Tivoli ha assistito al tavolo congiunto tra l’amministrazione e le rappresentanze degli operatori commerciali sulla questione dello spostamento del mercato settimanale di Tivoli, storicamente attivo il mercoledì. “A partire dal mese di maggio i commercianti sono stati costretti a spostare la loro attività alla domenica per via dei lavori in via Acquaregna, zona adiacente al mercato – Marco Rodorigo, portavoce locale di CasaPound – una soluzione temporanea che doveva coincidere con l’inizio e la fine dei suddetti lavori e che invece si è trasformata nella decisione da parte del Comune di Tivoli di spostare definitivamente lo storico mercato del mercoledì ad un giorno da definirsi tra sabato e domenica”.

“La scelta dell’amministrazione tiburtina, giustificata da problemi di viabilità e di parcheggio – continua Rodorigo – ha scatenato la rabbia degli operatori commerciali, costretti in questo modo a perdere una giornata lavorativa non sostituibile, data l’organizzazione settimanale di tutti i mercati della zona. Sosteniamo pertanto la proposta avanzata dai commercianti all’amministrazione comunale, un piano – conclude Rodorigo – che preveda la ristrutturazione di una parte dell’area, oltre ad una diversa collocazione dei banchi, in modo tale da creare i posti di sosta funzionali al mercato”.

gioco d'azzardo dipendenza