Prosegue il progetto contro il Gioco d’Azzardo Patologico ( GAP) proposto dal Dipartimento di Salute Mentale (DSM)-Dipendenze Patologiche (DP) della Asl Roma 5 e approvato ad aprile dalla Regione Lazio che ha concesso un finanziamento di circa 400 mila euro per il lavoro dei Ser.D aziendali.
Si tratta di un percorso di analisi, presa in carico, supporto diagnostico e terapeutico multidisciplinare che prevede importanti interventi di monitoraggio, formazione/informazione, di prevenzione e sensibilizzazione attraverso: interventi individuali e/o di gruppo; psicoeducazione; psicoterapia: ristrutturazione cognitivo-comportamentale; prevenzione delle ricadute.

IL MESSAGGIO
“Se pensi di avere un problema con il gioco d’azzardo chiama i Servizi Dipendenze ASL Roma 5. Riceverai un aiuto da specialisti qualificati in un ambiente accogliente e riservato”.

DOVE RIVOLGERSI
Ser.D. Colleferro Largo Oberdan snc Tel. 0697223760
Ser.D. Monterotondo via Burani snc Tel. 0690075825
Ser.D. Palestrina via Porta San Martino 46 Tel. 3666369945
Ser.D. Subiaco Largo Mazzini 5 Tel. 0774824124-5
Ser.D. Tivoli-Guidonia via Tiburtina 156 (presso Nuove Cartiere) Tel. 0774 368762

PER APPROFONDIRE: IL PROGETTO
Il progetto si articola in diverse fasi:
1) Prestazioni ambulatoriali con la presa in carico del paziente: visita medica ed eventuale terapia, colloqui di valutazione, psicoterapia individuale o familiare, sostegno sociale fino ad inquadramento diagnostico. Previste terapie di gruppo;
2) Monitoraggio;
3) Formazione con convegni presentazione materiali e risultati ottenuti;
4) Percorsi terapeutici condivisi con i CSM;
5) Prevenzione anche attraverso l’istituzione di Sportelli di Ascolto Scolastici per gli studenti delle Scuole Superiori;
6) Sensibilizzazione verso le altre istituzioni come Comuni e Forze dell’Ordine per la realizzazione di una Rete di Sostegno.

gioco d'azzardo dipendenza