La protesta si allarga, e varca i confini di Guidonia Montecelio. Il Pd della provincia di Roma guidato da Rocco Maugliani ha annunciato, questa mattina, l’avvio della mobilitazione permanente a difesa dei lavoratori messi a rischio dalla linea dell’amministrazione comunale che ostacola e intende far chiudere le cave. Una presa di posizione che arriva subito dopo quella del piddì cittadino, i democrat con un documento hanno attaccato le scelte del governo Barbet che di fatto sta massacrando un settore traino dell’economia dell’area e dal quale dipende la sorte di centinaia di lavoratori.

Il Pd provinciale lancia quindi la campagna con tanto di hashtag, #celacaveremo motivando così la decisione: “L’amministrazione comunale di Guidonia ricorre al Presidente della Repubblica contro la proroga delle concessioni della Regione per le cave. Sono centinaia i posti di lavoro a rischio con enormi danni per l’economia del territorio, di Guidonia e di Tivoli. A difesa dei cittadini, dei lavoratori e di tutto l’indotto dell’attività estrattiva il Pd entra in mobilitazione permanente con la campagna #celacaveremo”. Una mobilitazione che da quanto s’intende si tradurrà su più piani. Sensibilizzazione dei cittadini, azioni politiche istituzionali e iniziative pubbliche anche di forte impatto.

gioco d'azzardo dipendenza