La stagione dei grandi eventi inizia a riscaldare i motori. Non c’è solo il caldo delle temperature esterne salite esponenzialmente in queste ore, ma anche l’attesa per un’estate che si preannuncia densa di appuntamenti. In attesa di conoscere il calendario definitivo di “Tivoli Chiama”, kermesse diventata appuntamento fisso per i tiburtini amanti della movida, che si prepara a svelate il nuovo calendario itinerante, tra le bellezze artistiche della città con musica e teatro, questo fine settimana si parte con “Tivoli 2018: Terra d’arte, acque e benessere.” La manifestazione, che vede la collaborazione, tra gli altri, del Centro per la Valorizzazione del Travertino Romano e della Acque Albule insieme al Comitato Promotore del Parco Archeologico Ambientale Antica Cava del Barco, della piana dei Travertini e delle Acque Albule, taglierà il nastro venerdì alle ore 17.30 alle Scuderie Estensi ed è un’occasione per i numerosi artisti del territorio di esporre il frutto del proprio talento fino al 24 giugno. L’acqua, elemento vitale e simbolo della Città dell’Arte, tra le fontane della Villa d’Este, la lavorazione del lapis tiburtinus, e la fonte sulfurea che riempie le piscine termali, sarà dunque la grande protagonista di questo evento, antipasto di un’altra iniziativa, “La festa dei popoli”, che si terrà il prossimo week end. Intanto sul fronte concerti resta alta l’attesa per la nuova edizione di Along Came Iazz, storica manifestazione tiburtina, riportata da qualche anno agli antichi splendori. Stavolta unico palcoscenico saranno le Terme di Roma, con tutti i concerti ad ingresso gratuito previsti per l’ultima settimana di luglio.