Nell’ambito di mirati controlli anti-spaccio, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 24enne di Tor Lupara e due albanesi, rispettivamente di 26 e 23 anni, tutti con precedenti di polizia, per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A Santa Lucia, i militari, insospettiti dalla presenza di tre giovani tra i cespugli di via Campania, limhanno controllati trovandoli in possesso di due barattoli, al cui interno sono state rinvenute 172 dosi di cocaina per un totale di 106 grammi. Le successive perquisizioni personali hanno consentito di sequestrare la somma in contanti di 2300 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. I tre “soci” sono stati arrestati e tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli. RedCro