I militari della Stazione di Palombara Sabina hanno arrestato un 37enne del posto per minaccia, atti persecutori e maltrattamenti in famiglia perpetrati nei confronti di entrambi i genitori. I due anziani, stanchi dell’ennesima aggressione, si sono rivolti ai carabinieri, che intervenuti presso la loro abitazione, hanno potuto costatare la violenza dell’uomo che, nonostante la presenza dei militari, continuava a minacciare di morte i familiari. Successivamente all’intervento, la coppia ha denunciato una serie di angherie subite in passato dal proprio figlio, tanto che hanno abbandonato più volte la casa familiare in occasione dei ripetuti attacchi d’ira dell’uomo, che in diverse circostanze è anche giunto a danneggiare il mobilio e gli arredi domestici. Il 37enne è stato arrestato e tradotto presso il carcere di Roma Rebibbia, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli. RedCro