Continuano gli scontri tra la consigliera Giovanna Ammaturo e il sindaco Michel Barbet: terza denuncia per il primo cittadino di Guidonia Montecelio da parte della consigliera leghista per le mancate risposte fornite alla minoranza. “Il sindaco ha ignorato sistematicamente le interrogazioni dell’opposizione, ponendo in grave crisi la dialettica consigliare che garantisce il funzionamento democratico dell’Istituzione e della Pubblica Amministrazione. Un abuso, ma prima ancora la mancanza di educazione verso la cittadinanza, in quanto aveva pure giurato sulla Costituzione di osservare le leggi. Rispondere alle interrogazioni non è solo un caso politico ma è indice di trasparenza che per Barbet è opaca quanto la pece”, questa l’accusa mossa dalla consigliera leghista al sindaco della terza città del Lazio. Ammaturo stila una lista di tutte le omissioni che il sindaco ha fatto non solo nei confronti dell’opposizione ma dell’intera cittadinanza: dalle disponibilità del conto corrente comunale, al saldo del 31 dicembre 2017 richiesto dall’intera opposizione, all’adeguamento per la raccolta Rsu con la Teknoko, al costo per la rimozione della cartellonista abusiva.
Virginia Gigliotti

gioco d'azzardo dipendenza