Saranno Villa Adriana e Villa d’Este le protagoniste in terra tiburtina della seconda edizione della “Giornata nazionale del paesaggio”. Si tratta di due speciali visite guidate che porteranno gli amanti della cultura e della storia a spasso tra le perle del patrimonio artistico tiburtino. Per la prima, uno dei siti archeologici più grandi ed importanti del mondo, l’appuntamento è alle ore 10.30 insieme a Benedetta Adembri, funzionario archeologo, che spiegherà le sistemazioni del “verde” attuali con uno sguardo ai giardini adrianei. L’ingresso è aperto ad un massimo di 30 persone previa prenotazione telefonando allo 0774 382733 oppure scrivendo a villa.adriana@coopculture.it. Per la villa cinquecentesca, invece, famosa per le sue fontane, il ciclo “De Rerum Natura” sarà di sei incontri a cadenza settimanale, incentrati proprio sul tema dei giardini storici e della possibile valorizzazione. In questo caso l’orario di inizio è fissato per le 17.15 e non c’è bisogno di prenotazione, ma si entra fino ad esaurimento posti. L’obiettivo della manifestazione, istituita nel 2016 con Decreto Ministeriale, è quello di tutelare il paesaggio e studiarne la memoria storica affinché si possa portare avanti un uso consapevole del territorio e uno sviluppo sostenibile.

gioco d'azzardo dipendenza