Porte aperte per una sera, convegno, musica, poesia. L’Amedeo di Savoia di Tivoli partecipa oggi, venerdì 12 genaio, per la prima volta alla Notte Nazionale del Liceo Classico, giunta ormai con grande successo alla quarta edizione. Nel corso dell’evento i giovani studenti si esibiranno in performance, recitazioni, concerti, brevi rappresentazioni teatrali, degustazioni a tema, dibattiti, mostre fotografiche e artistiche. L’apertura in contemporanea con altri 407 licei in tutta Italia è prevista alle 18 con il salute del dirgente scolastico Nicola Armignacca e del dirigente tecnico Flora Beggiato. Quindi è prevista la tavola rotonda sul tema “Liceo classico, teatro e Beni culturali”, interverranno il sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti, l’assessore alla Cultura Urbano Barberini, Andrea Bruciati direttore del Va-Ve, Alessia Vitiello della VC. Quindi letture, musica – c’è anche un quartetto di flauti intorno alle 21 – per chiudere alle 22 con l’Inno a Selene, a cura degli studenti del IV C.