Già la panoramica non è delle migliori, considerando che ci sono solo 7.500 euro per la benzina di tutte le auto del Comune, figurarsi se l’ente può permettersi di tenere una vettura elettrica nuova di zecca ferma in garage. A sollevare il caso è la consigliera di Noi con Salvini Giovanna Ammaturo in una interrogazione al sindaco Michel Barbet. “Il Comune durante la vigilanza del Commissario ha acquistato una auto elettrica Renault Zoe. La stessa è stata pagata, assicurata Rca e da marzo 2017 è parcheggiata nel garage del rivenditore in quanto non si è proceduto al pagamento della assicurazione pacchetto batteria. Come di prassi quando si opta per il noleggio batterie anzichè l’acquisto”. La Ammaturo punta il dito sull’antieconomicità di un’auto elettrica non utilizzata, a fronte del fatto tra l’altro che “il dirigente e/o l’assessore non abbiano curato il pagamento della polizza in questione sebbene da tempo autorizzati al prelievo sul capitolato 1777”. La Ammaturo chiede al sindaco se pensa di “addebitare ai responsabili la perdita economica subita dall’Ente”.