Sarà Valerio Novelli il candidato alle regionali nell’area nord-est romana del Movimento 5 Stelle. L’ex consigliere comunale di Fonte Nuova ha totalizzato 113 preferenze nell’ambito delle regionarie sulla piattaforma online Rousseau del Movimento. Su 558 candidati nella provincia di Roma, infatti, Novelli è arrivato undicesimo superando i competitor locali. “E’ un risultato inaspettato – commenta Novelli – ed è la vittoria di tutti quelli che hanno creduto in me e con i quali abbiamo fatto crescere il meetup di Fonte Nuova”. Un lavoro sul territorio partito da più di sei anni rivendicato con orgoglio dall’ex consigliere comunale. “Abbiamo fatto tante battaglie – continua il pentastellato – anche all’esterno del nostro comune e con gli altri attivisti sono nate molte amicizie. Ricordo il primo banchetto sei anni fa, non avevo neanche la bandiera che mi feci prestare da Roberta Lombardi in una riunione a Roma nella zona di Conca d’Oro”. L’obiettivo di Novelli, qualora venisse eletto in regione Lazio, è di avere orecchio teso alle esigenze del territorio. “Sono a disposizione di tutti perchè è così che si deve intendere la politica ed è quello che fanno gli attuali consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle”. Parte, quindi, la corsa di Valerio Novelli come candidato consigliere, mentre per conoscere il candidato alla presidenza della regione bisognerà attendere la manifestazione “Condividiamo” che si terrà sabato 14 a Marino. Distanti gli altri candidati di zona, il guidoniano Daniele Ronci ha ottenuto 41 preferenze, mentre Loredana Roscetti sempre proveniente dalla città dell’aria ha preso 39 voti. A seguire le 31 preferenze del mentanese Roberto Maggiolini, le 16 di Loredana Benedetti da Fonte Nuova e, fanalino di coda, il guidoniano Alfredo Pensato con 10 preferenze.
Vincenzo Perrone