Meritevoli in base a cosa? Si domanda il gruppo del Pd nell’ennesimo documento con cui chiede la revoca delle nomine dei due dirigenti appena assunti a Guidonia Montecelio. Tiene banco da settimane la querelle sulle selezioni, la Cgil da una parte e i consiglieri piddì dall’altra, stanno tartassando il sindaco cinque stelle Michel Barbet di critiche tecniche sulle procedure adottate per scegliere i capi settore. Tornano alla carica i democrat dopo che il primo cittadino ha ribadito la correttezza e la trasparenza dell’iter, spingendo sui “colloqui personali” svolti dal sindaco dopo quelli della commissione con una rosa di “meritevoli” ma senza criteri comparativi stabiliti e messi nero su bianco. Il sindacato ha dato l’ultimatum per la revoca degli incarichi a dieci giorni, il Pd ne dà quindici. Altrimenti, tutto all’Autorità nazionale anticorruzione e alla Corte dei Conti.